Lettera a mio figlio

Ritornare a casa dopo una giornata intensa al lavoro è il momento magico per ognuno di noi ma per un genitore entrare in casa e vedere il proprio figlio sorridere e corrergli incontro a braccia aperte é sublime.

Come una studente che non vede l’ora che suoni la campanella che annuncia la fine delle lezioni, io non vedo l’ora che quelle lancette sull’orologio indichino la fine della mia giornata lavorativa per sentire mio figlio urlare mamma mamma non appena sente aprire il garage.

Apro la porta e vedo i suoi occhi verdi dalle ciglia lunghissime e con le sue braccine piccole, corrermi incontro e darmi, a modo suo, il bentornata a casa abbracciandomi forte forte e orgoglioso di farmi vedere tutti i lavoretti che ha fatto all’asilo.

Questo é l’amore vero. L’amore senza secondi fini. L’amore puro.

Quei piccoli gesti che ti sciolgono come neve al sole. Quegli sguardi che ti dicono mamma ti amo
e tu in quel momento capisci il vero significato di AVERE LE FARFALLE NELLO STOMACO.

Ed é per questo che ho deciso di spendere due parole per la persona più importante della mia vita: mio figlio.

Amore mio, mentre sono qui che scrivo, tu sei vicino a me. Osservi le mie dita che velocemente pigiano le lettere della tastiera. Osservi ogni mio movimento ma non passano troppi minuti e sei già li che cerchi il mio sguardo e con un sorriso smagliante mi lanci un bacio che io mi prendo e mi tengo stretto.

La tua manina soffice e profumata di sapone per bambini, accarezza delicatamente i miei capelli e io cerco di godermi questi nostri attimi di intimità cercando di non parlare altrimenti tu inizi a saltare sul letto. Starei ore intere qui vicino a te per scambiarci coccole a vicenda.

Sai, amore mio, quando eri nella pancia della mamma, ti cantavo sempre AVRAI di Claudio Baglioni. Ancora oggi quella canzone ti accompagna tra le braccia di Morfeo e ti fa fare sogni belli.

Ricordo ancora il giorno della tua nascita. Mamma mia che emozione. Appena ti ho sentito piangere sono scoppiata in lacrime e quel tuo pianto é stata la colonna sonora che ho amato di più nella mia vita. Ti hanno messo subito tra le mie braccia e tu, con gli occhi ancora chiusi, hai smesso subito di piangere perché in quel momento hai capito che eri tra le braccia della tua mamma che tanto ti ha desiderato e voluto. Il nostro é stato amore a prima vista. Te e io abbiamo un’intesa fantastica. Se tu stai male io sto male. Se tu ridi io rido.

Sono quasi le dieci di sera ed é l’ora di fare la nanna. Ma stasera ho tanta voglia di coccole quindi aspettiamo ancora qualche minuto. Poi assieme, come ogni sera, ci guardiamo negli occhi e ci addormentiamo assieme nel lettone. Si amore, anche se tutti mi criticano perché dormi nel lettone con me, non mi interessa. Ho troppo bisogno di te. Voglio sentirti vicino. Voglio svegliarmi la notte e sentire il profumo dei tuoi capelli perché so che questi momenti quando sarai grande non li vivrò più.

Tante volte mi sveglio durante la notte e ti guardo dormire e provo ad immaginare cosa stai sognando. Ti sfioro i capelli e penso che se non fossi entrato nella mia vita non sarei una persona FELICE.

Magari quando sarai grande litigheremo come spesso accade tra genitori e figli ma non ti preoccupare. Mamma ti perdonerà sempre.

Ti amo mio piccolo grande amore.

Ora facciamo la nanna sperando di incontrarci in un sogno.

Con amore….per sempre…

La tua mamma

10 commenti

  1. Eccomi carissima! Non sono un genitore, ma ho due splendidi nipotini! Comunque sia, mi hai fatto venire i brividi! Il tuo racconto è ancora più personale e si sente l’amore profondo che vi lega! Complimenti ancora!! Devi essere davvero una brava mamma soprattutto orgogliosa di te stessa! A prestissimo!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...